Progettare una cucina bianca minimale che non rinunci a un’identità forte e vivace

Progettare l’appartamento  Straight House  è stato un continuo spunto per idee fuori dagli schemi, o “out of the box” per dirla alla maniera anglosassone.
E in effetti di “scatola” si parla davvero, quando pensiamo alla cucina bianca minimale dell’appartamento Straight House: una struttura cubica posta al centro tra la zona pranzo e l’area dedicata al living, capace di dividere i due ambienti ma anche connetterli, grazie alle aperture presenti su tutti e quattro i lati che, attraverso un gioco di prospettive, consente di vedere entrambi gli spazi dall’una o dall’altra parte.

Questa vista trasversale fa il paio con le aperture presenti sugli altri versanti, una sul corridoio centrale e una che costituisce l’affaccio della finestra verso l’esterno.

Assonometria progetto straight house
Prima proposta di progetto

Lo stile essenziale: una condizione necessaria per la cucina Straight House

Come già detto nel precedente articolo, i committenti avevano a cuore che ogni aspetto dell’appartamento restituisse influenze minimali, fattore che ci obbligava a lavorare su tinte neutre (il bianco, come dominante assoluta) e contrasti armoniosi e mai urlati. Parlando di contrasti, per ravvivare un contesto essenziale come quello di una cucina bianca minimale abbiamo operato scelte precise, come per esempio il parquet a terra e il metallo grezzo, con vetro millerighe, per schermare i piani di lavoro.

Le luci si adeguano allo stesso leit motiv: lampada sferica a incasso minimale sul soffitto, mentre per i paraschizzi ci siamo orientati sul led (ovviamente bianco freddo), capace di illuminare ma anche decorare, in piena ottica di una cucina moderna e funzionale.

Cucina con disposizione ad “L”

L’aspetto più sfidante del progetto cucina è stato senz’altro la disposizione, inizialmente immaginata con strutture poste sui due lati opposti ma che non incontravano il favore dei committenti. Si è deciso dunque di tradurre al meglio le esigenze della proprietà riprogettando una disposizione a “L”, certamente più in linea con la volontà dei proprietari di avere uno spazio di utilizzo continuo e più vivibile per le loro abitudini.

Altro fattore distintivo sono le verticalità gemelle poste su un lato della cucina, una rappresentata dal frigorifero a incasso e l’altra dal forno alto con un ripiano estraibile direttamente sottostante, utile per gestire uno spazio d’appoggio aggiuntivo per le preparazioni.

Render vista frontale della cucina bianca minimale del progetto Straight House
Render vista laterale della cucina bianca minimale del progetto
Render vista finestra della cucina bianca minimale del progetto
Render vista finestra della cucina bianca minimale del progetto con cassetto aperto

Rendering sviluppati dal fornitore Bior Cucine

Finestre e dettagli della cucina

Per tutte le finestre interne abbiamo declinato un tema comune rappresentato dalla porzione inferiore righettato. Un modo per rendere più raccolto, seppur quasi solo simbolicamente, un ambiente come la cucina capace di esprimere intimità prescindendo dai toni del pantone.

Per il top e il paraschizzi abbiamo scelto il medesimo materiale (Silestone) con una piccola rifilatura a 45 gradi sul bordo, utile per creare un alloggio adeguato all’applicazione della striscia led.

La piastra a induzione vanta una cappa integrata, nel pieno spirito di un ambiente che vuole essere minimale non solo nell’aspetto ma anche e soprattutto nella gestione degli spazi. Motivo per cui anche il lavandino è stato progettato a vasca unica in acciaio.

Il risultato complessivo trova il suo successo nella soddisfazione del cliente e ancor di più nella capacità di tenere fede ai principi di essenzialità pensati per il resto dell’appartamento, senza tuttavia tradire la sua natura intima e fortemente caratterizzante, esattamente come qualsiasi cucina tradizionale.

Esecutivi porta e finestre della cucina bianca minimale del progetto Straight House
Prospetti porte e finestre della cucina
planimetria progetto cucina minimale bianca
Proposta progetto (non definitiva)